Brescia seconda in tutta la Lombardia per la raccolta di Raee!

Raccolte 2mila tonnellate di rifiuti tecnologici

Giornale di Brescia, articolo settore ECONOMIA del 27 set 2018

 

La Lombardia è la regione più virtuosa per rifiuti tecnologici con circa 13.500 tonnellate di Raee (Rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche) domestici gestite, davanti a Emilia Romagna e Veneto, che raggiungono circa 6.600 tonnellate ciascuna.

A livello provinciale – secondo i dati raccolti da Remedia –  le migliori performance sono registrate da Milano, con oltre 4.645 tonnellate di Raee raccolte e gestite nel 2017. A seguire: Brescia (circa 2.074 t), Bergamo (circa 1.655 t), Monza-Brianza (circa 1.296 t), Mantova (circa 1.275 t), Como (circa 911,5 t), Varese (oltre 847 t), Pavia (circa 581 t), Lodi (quasi 299,8 t), Sondrio (più di 282 t) e Cremona (circa 174 t). Chiude la classifica la provincia di Lecco con circa 34 tonnellate di rifiuti tecnologici gestite nel 2017.

Per quanto riguarda le tipologie di Raee raccolte, al primo posto vi è il raggruppamento R3 (televisori e monitor) con 5.795 tonnellate, seguito dai raggruppamenti R1 (freddo e clima) con 3.245 tonnellate, R4 (piccoli elettrodomestici) con 3.025 tonnellate, R2 (grandi bianchi) con 1.400 tonnellate e R5 (sorgenti luminose) con 13,6 tonnellate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *